sito88euro

inchiestabanner

×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_tags, Componente non trovato

Valutazione attuale: 3 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar InactiveStar Inactive
 

E' un lunedì come tanti, nella maggior parte delle città Italiane, l'inizio settimana devastante che coglie tutti di sorpresa. Finito il week end, finitala pacchia del sabato, del venerdì sera, siamo tutti incazzati neri, perchè una nuova settimana di lavoro, o di studio, sta per iniziare.Ma questo non è vero dappertutto, non è vero a Catania per esempio, dove dal lunedì fino a sabato, inizia la sacra processione a cui da un pò di tempo a questa parte "quasi" tutti seguono con regolare tenacia.

movida

Si parte il lunedì sera, dove nelle vicinance degli Archi, all'entrata di Catania, passando per la fiera che ogni mattina impuzza le strade di pesce, si trova l'ostello, c'è un casino di gente, è lunedì ma sembra sabato sera, sono tutti li, c'è il fighettino e il punk a bestia, c'è la tipa precisina che se la tira e la ragazza tranquilla, l'importante e non mancare, per questo è l'appuntamento che segna l'inizio della settimana Catanese, città pigra e vogliosa di divertimento.

Poi arriva Martedì, non c'è proprio un posto fisso, ma in fondo ci si trova tutti nei pressi del Barbarabar, vicino le scalinate del niesky, dove c'è l'havana club, molti studenti erasmus ma anche Catanesi e tanti altri miscugli di persone, la settimana è già iniziata da un giorno, il trauma del lunedì è passato, si sta tutti più sereni, più tranquilli, e il martedì a Catania è una paicevole serata di mezzo, dove ci si può rilassare e divertire allo stesso tempo.

Ma mercoledì si cambia musica, e pirla chi non va alla chiave, in zona Teatro Massimo, dove la piazza è letteralmente gremita di persone, e la chiave è un luogo dove non si può mancare, il mercoledì non è certo per chi si vuole rilassare a Catania, ma solo per chi si vuole divertire, e nel pieno mezzo della settimana siamo già lontani dal lunedì e più vicini al Sabato.

Giovedì, si cambia zona, si lascia la chiave e si va tutti al Carlitos, ristorante Messicano che la sera si trasforma in una piccola Chiave nei pressi del Castello Ursino, o giù di li, altra bella ed immancabile nottata tutta da vivere.

Il venerdì si ritorna tutti alla chiave ed in genere a piazza teatro, per un bel remake del giorno dopo, diciamo un richiamino, solo che è venerdì e si cambia musica, il fine settimana è ormai arrivato, e si torna a casa di mattina, è peccato tornare prima delle 6.

Sabato, bhe che dire, questa è la serata per chi ama le discoteche, la movida aumenta per le strade ma diciamo che cambia stile, la gente che segue la settimana prefissata non c'è, non esce, o si disperde, e per le strade c'è gente che viene da tutte le parti tranne i Catanesi e chi ci vive regolarmente, decisamente giornata per cambiare aria.

Domenica, dopo una settimana così "impegnativa" che dire, bisogna assolutamente riprendersi, e allora niente è meglio che un sano aperitivo all'Ostello, altro appuntamento immancabile, nella movida Catanese!

Joomla templates by a4joomla