inchiestabanner

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

A Castiglione di Sicilia ciclisti in gara per il secondo Trofeo “Madonna della Catena”, manifestazione promossa dal Team Bike Castiglione. Sulle strade dell’Etna è stata protagonista, grazie a due vittorie per categoria, la Libertas Ciclisti Catanesi del presidente Marco Compagnini. Il team rossazzurro ha ben figurato raggiungendo risultati importanti nelle classifiche per categoria.

Daniele Sapienza - Libertsa Ciclisti Catanesi

ciclicsmo

 

RISULTATI.

Nella graduatoria Assoluta l’ha spuntata Antonino Figura di Noto (Rametta Dusty), che ha preceduto sul traguardo i compagni di squadra Santino Amore, vincitore nella categoria Junior, e Maurizio Santonostasio, primo tra i Gentleman. Etnei primatisti sul fronte di alcune categoria. Salvatore Coco del Monteserra Viagrande, quarto assoluto, si è classificato primo tra i Veterani. Secondo tra i Senior Marco Compagnini della Libertas Ciclisti Catanesi (settimo posto in graduatoria generale). Tra le donne ancora un’affermazione della catanese Daniela Sapienza (Libertas Ciclisti) davanti a Lisa Musmeci (Monteserra Viagrande). Tra i Debuttanti vittoria di Marco Siracusano (Forzisi Giarre); tra i Supergentleman-A successo di Giovanni Roccuzzo (Team New Misterbianco); tra i Supergentleman-B di Roberto Nicolosi (Monteserra Viagrande); tra i Supergentleman-C di Lucio Musumeci (Monteserra Viagrande). Classifica per società vinta dalla Rametta Dusty Noto. Sul podio anche Monteserra Viagrande e la messinese Bici & Bike.

Giuseppe Signorino – Raccontiamo Catania