sito88euro

inchiestabanner

×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_tags, Componente non trovato

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

Si è conclusa martedì in Friuli la fase eliminatoria del 53esimo “Torneo delle Regioni”, manifestazione che come ogni anno coinvolge le rappresentative regionali giovanili. Da oggi spazio ai quarti, sabato le finalissime che valgono il titolo nazionale.

Juniores a 11 maschile e femminile, Calcio a 5 maschile e femminile hanno centrato la qualificazione.

S.Pio Francesco Gatto

francescogatto

 

 

 

Juniores a 11 uomini. Nella compagine guidata dal tecnico Stefano Valenti, prima in classifica del girone A, militano tre atleti etnei. I difensori Alessio Cammarata del San Gregorio e Giulio Orlando del Catania San Pio X, del quale fa parte anche il centrocampista Francesco Gatto. 0-0 con la Puglia, vittoria per 3-0 sull’Umbria e per 1-0 sulla Campania. Oggi sfida alla Sardegna.

Juniores a 11 donne. Un gol della trapanese Noemi Manno, punto di forza della Femminile Catania, ha consentito alla squadra di Massimiliano Osman, inserita nel girone C, di riscattare la sconfitta iniziale con la Lombardia per 2-0 e di superare Bolzano per 1-0, accedendo come migliore seconda classificata alla fase finale. Oggi sfida all’Emilia Romagna. In campo anche le etnee Tomasello, Guardino, Calanna, Di Mauro, Lombardo, Maggio e Catanzaro della F.Catania, Miriam Cantone della S.Pio X.

Calcio a 5 uomini. Due vittorie, su Puglia per 4-3 e su Umbria per 9-5, rendono vana la sconfitta con la Campania per 4-3. Sicilia di Nino Corsino ed Ivan Zinna ai quarti da prima in classifica del girone A. Nel gruppo il laterale Gianluca Viglianisi della M&M San Giovanni la Punta. Oggi la gara contro il Molise.

Calcio a 5 donne. Stefania Caramanna e Claudia Leanza dello Zafferana trascinano la squadra allenata da Massimo Neglia ai quarti. Il 9-0 sul Piemonte ed il 3-3 con la Puglia valgono il primo posto del girone C.

Le compagini siciliane eliminate. Allievi. Un gol alla Campania del centrocampista Giovanni Longo della S.Pio X, coi compagni di club Simone D’Agostino (centrocampista) e Luciano D’Amico (difensore) non basta per passare il turno all’ultimo ostacolo (1-0). Determinanti due pari a reti bianche con Puglia e Umbria, il team di Stefano Aiello si piazza secondo ma non è tra le migliori per la qualificazione.

Giovanissimi. Dopo un’ottima partenza, nel segno di Francesco Napolitano del Caltagirone che segna una delle due reti (2-0) alla Puglia, doppia sconfitta fatale per l’undici di Gaetano Rizzo contro Umbria (0-1) e Campania (1-2). Tra i calciatori che hanno composto la rosa, anche il centrocampista Fabio Calì de La Meridiana Catania e l’attaccante Salvatore Lombardo della Magica Gravina.

Joomla templates by a4joomla